Offerte

Formazione e qualifiche

I cambiamenti sul mercato del lavoro richiedono un adattamento costante ai nuovi sviluppi. Le esigenze professionali sono passate dalle capacità manuali ai processi amministrativi e produttivi basati sull'informatica. Il settore dei servizi è sempre più importante.
 

La formazione è dunque la chiave di volta dell'integrazione linguistica, sociale e professionale. Talvolta occorrerà migliorare le competenze linguistiche, altre volte si tratterà di seguire adeguati corsi di informatica. Le associazioni regionali del SOS contribuiscono a migliorare le capacità personali di ogni persona, ad aggiornare le proprie conoscenze professionali e ad acquisire nuove competenze.
 

Oltre le formazioni basilari per persone con poca formazione, il SOS sostiene anche le persone qualificate, mediante coaching, controllo dei dossier e colloqui di prova.

 
SOS Ticino

Ristorante Casa del popolo

La Casa del Popolo offre ai partecipanti all’AUP sull’arco di sei mesi un posto di lavoro pratico, in cui le operazioni essenziali necessarie nel campo della ristorazione sono apprese e praticate concretamente nei diversi servizi. I partecipanti al programma sono guidati nel loro lavoro quotidiano dal personale fisso con formazione nel settore della ristorazione e svolgono il loro operato 

SOS Ticino

Atelier Ri-Cicletta


Il programma occupazionale Ri- Cicletta, uno dei servizi e progetti che SOS Ticino attua per favorire il reinserimento sociale di persone disoccupate a forte rischio di esclusione, non si limita a dare nuova vita a biciclette usate. Nell’Atelier di Rivera si lavora soprattutto per rimettere in sella chi deve fare i conti con le difficoltà della vita, favorendone l’integrazione e il reingresso nel mondo del lavoro.

SOS Ticino

Corsi di italiano per richiedenti asilo

SOS Ticino offre ai richiedenti asilo (titolari di permesso N) presenti in Ticino dei corsi di lingua italiana impartiti da docenti con una formazione specifica per l’insegnamento rivolto agli alloglotti.

Le conoscenze linguistiche e l’acquisizione di nuove competenze professionali sono utili anche nel caso di un ritorno nei rispettivi paesi d’origine. Una parziale eliminazione delle barriere linguistiche contribuisce inoltre a eliminare o ridurre pregiudizi e diffidenze.

© 2016 | Schweizerisches Arbeiterhilfswerk   SAH   OSEO   SOS